Film d'autore

” Aspromonte – La terra degli ultimi” Giovedì 21 Domenica 24 h 17,00 e 21,15

Riuscire a raccontare la Calabria fuori da cliché o format consueti, senza retorica, tra poesia ed epica. Non era semplice raccontare questa terra nella sua complessità e nelle sue sfaccettature, ma Calopresti vince la sfida: con un uso mai ridondante della macchina da presa, con pochi tocchi e cura per l’immagine, per la bellezza mai fine a se stessa, ma come riflesso dell’essenza dei protagonisti; con una sceneggiatura (scritta con Monica Zappelli e ispirata al libro Via dall’Aspromonte di Pietro Criaco) fatta di toni, brevi frasi (sottolineate dalla musica di Nicola Piovani), realizza un film dell’anima, che è poi un viaggio nel cuore di una regione che ha bisogno, come diceva Corrado Alvaro, di essere narrata.